Anche quest’anno lo Sporting si è colorato, grazie alle folcloristiche reti di raccolta e agli alberi di ulivo che hanno prodotto un buonissimo olio extra vergine di oliva.

Da una recente analisi organolettica, il nostro olio ha presentato delle ottime caratteristiche di qualità, come acidità, numero di perossidi e polifenoli, i quali sono indicatori fondamentali per esprimere, non solo, la gradevolezza al palato dell’olio ma anche il suo valore nutrizionale.

La raccolta viene effettuata a mano secondo le più antiche tradizioni, per non far perdere le preziose sostanze alle olive che appena cadono in terra vengono raccolte e portate al frantoio  in giornata.

Dopo un mese di riposo, l’olio può essere imbottigliato.